1Password avvisa gli utenti se le password in uso sono state oggetto di violazioni



1Password offre da sempre un apprezzato
servizio di archiviazione delle password personali, tuttavia,
per dimostrare agli utenti l’efficacia del proprio sistema di
sicurezza, AgileBits ha pensato bene di
introdurre una nuova funzione che avvisa l’utente
quando una password in uso è stata in passato compromessa sul
web, e quindi potenzialmente a rischio o poco sicura.

Il sistema di controllo si appoggia su un database compilato e
rilasciato recentemente
dall’esperto di sicurezza Troy Hunt, contenente
oltre 500 milioni di password provenienti da
potenziali violazioni della rete.

A partire da oggi, chiunque abbia un abbonamento a 1Password
può utilizzare questo servizio, perfettamente integrato con il
database di Hunt. Per farlo, basta accedere con il proprio
account 1Password, aprire il gestore delle password e
selezionare un elemento per visualizzarne i dettagli.
fonte: https://mobile.hdblog.it/2018/02/23/1Password-novita-sicurezza-codici-password/